Matite colorate

COUNSELING DI SCRITTURA

Cos’è il Counseling di Scrittura

Volendo dare una definizione generale, il counseling è un’attività professionale di tipo psicologico che serve per dare sostegno, orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità della persona che si rivolge al counselor.

 

Se andiamo a vedere l’etimologia della parola, diffusissima anche in italiano perché non ne esiste una corrispondenza esatta nella nostra lingua, troviamo che counseling deriva dal verbo inglese to counsel, che a sua volta deriva dal verbo latino consulere, traducibile in consolare, confortare, venire in aiuto. Consulere, a sua volta, si compone delle particelle cum (con, insieme) e solere (alzare, sollevare), sia come atto che nell’accezione di aiuto a sollevarsi. Quindi ciò che il counselor  fa è dare una mano, affiancare nel risollevarsi la persona che gli si affida.

 

Il Counseling di Scrittura Riparativa® è un counseling che agisce utilizzando la scrittura come mezzo di affiancamento. La scrittura qui è lo strumento che permette di affrontare il problema e il counselor, che sa cosa vuol dire scrivere e quali emozioni si celino dietro l’atto dello scrivere (o la momentanea incapacità a farlo), lavora perché insieme si trovino i modi per sciogliere i nodi che la scrittura ha reso evidenti.

 

Il Counseling di Scrittura Riparativa® si svolge sia nei Gruppi di supporto alla scrittura che in incontri a due, della durata di un’ora o più a seconda delle necessità, con cadenza che viene stabilita volta per volta a seconda del bisogno.

  • Laboratori
  • Workshop
  • Memoir
  • Incontri

segui Scrittura Riparativa su Facebook

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi