EMOZIONI DA VIVERE E SCRIVERE – Fiducia in se stessi

EMOZIONI DA VIVERE E SCRIVERE
Le emozioni sono alla base della nostra vita e anche di ciò che scriviamo. Se non sappiamo far emergere le emozioni nelle nostre pagine, ciò che scriviamo sarà pure ben scritto ma resterà qualcosa di arido, che non trasmette niente.

In questa rubrica incontrerete emozioni, oltre che uno spunto per scriverne. Per la descrizione ho attinto all’Atlante delle emozioni umane di Tiffany Watt Smith, mentre gli esercizi proposti sono miei.

FIDUCIA IN SE STESSI
Dal latino fidere (confidare, avere fede), i primissimi usi della parola hanno a che fare con la fiducia riposta nel favore degli dèi: il segno nel cielo o la visione avuta in sogno che infondevano coraggio alle nostre azioni, la beata speranza che tutto si sarebbe risolto in nostro favore. Il dubbio che la fiducia in noi stessi possa sfuggire al nostro controllo è qualcosa che non ci abbandona mai. Sapete come effettuare quella manovra veloce in bicicletta, da quale angolo vada tirata la pallina di carta per fare canestro nel cestino, il momento perfetto per fare una piroetta sui pattini a rotelle senza crollare a terra in un umiliante capitombolo; ma non riuscite a spiegare perché lo sapete, o come. ”Segui l’istinto”, dice Obi-Wan Kenobi mentre allena Luke Skywalker a usare la forza.

ESERCIZIO: Racconta di quella volta che hai sentito che ce la potevi fare…



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi